Come comportarsi in caso di uno scherzo poco gradevole da parte del datore di lavoro?

[Domanda di Luca, 25/07/2012] Egr. Avv. sono un dipendente da oltre 20 anni in uno studio medico, il datore di lavoro per "Scherzo" come lo ha definito lui mi ha sostituito l'acqua nella bottiglietta di acqua minerale con disifettante. Risultato una giornata al pronto soccorso, scampata la lavanda gastrica, 1 settimana di riposo. Oltre a licenziarmi per giustificato motivo, ottenere le mie competenze, non far scattare il preavviso, posso e come richiedere i danni, devo denunciarlo per lesioni o posso chiedere solo un'indennità?

Risposta: Le consiglio senz'altro di sporgere denuncia - querela; i tempi di definizione del processo penale, anche alla fine del risarcimento del danno, sono senz'altro più brevi rispetto ad un'ordinaria causa civile.
Stampa Pagina Invia Email