È possibile sanzionare o licenziare un dipendente per errori ripetuti e inadeguatezza della prestazione?

[Domanda di Celeste, 06/03/2014] Un lavoro svolto male con tanti errori da parte del dipendente che comporta per l'azienda sanzioni pecuniarie a titolo di risarcimento dal committente il lavoro può comportare una sanzione disciplinare per il dipendente? Se gli errori sono sempre gli stessi e ripetuti mese per mese per disattenzione e scarsa applicazione, è possibile procedere con il licenziamento per inadeguatezza nei confronti del lavoro?

Risposta: Credo che senz'altro un tale comportamento negligente da parte del lavoratore sia sanzionabile dal punto di vista disciplinare; nel perdurare della negligenza ed in presenza di precise e puntuali contestazioni credo sia legittimo anche un provvedimento risolutivo quale il licenziamento.
Stampa Pagina Invia Email